Regala ai giovani con disabilità e con svantaggio sociale la libertà

della partecipazione, del piacere sessuale, della socializzazione e di vivere con il maggior livello di felicità, consapevolezza, autonomia e indipendenza possibile

Perchè "Da soli si va veloce, insieme si va lontano!"

Dona un'attività

disabili-646518.660x368
UN'ORA DI LABORATORIO INCLUSIVO

di educazione sessuale o artistico- creativo per adolescenti o giovani adulti.

€ 20

E70A5101
un' ora di laboratorio di terapia occupazionale

per l’autonomia nelle azioni di vita quotidiana.

€ 30

lo spritzologo foto di gruppo

 Per giovani con disabilita e caregiver 

€ 45

positive-adult-women-talking-to-each-other
UN'ORA DI terapia a domicilio

La terapia occupazionale, sessuale e psicologica effettuata direttamente presso l’abitazione del giovane che ha bisogno del trattamento è una soluzione confortevole: in questo modo il paziente ha la possibilità di fruire di trattamenti personalizzati praticati in un ambiente familiare e, pertanto, più rilassante e rassicurante.

€  70

migliori-giochi-da-tavolo-696x352

con conduttori qualificati per la socializzazione di  10 giovani 

Donazione minima €  100

1614126395596
Materiali e ausili

Materiali per laboratori, giochi da tavolo e ausili per terapie a domicilio

Donazione minima € 150 

dona il tuo compleanno

Invece di un regalo, chiedi una donazione e festeggia con Vieni al Punto! 

Organizza il tuo evento ( festa, gara sportiva,  torneo, tombolata etc. ) e raccogli fondi per Vieni al Punto facendo ciò che ti piace!

oppure clicca su donazione e scegli l'importo della donzaione a partire da 1 euro

puoi effettuare tutte le donazioni anche sul conto corrente bancario:

Aps Vieni al Punto

 IBAN IT33D0844516000000000969974

Le donazioni effettuate su conto corrente possono avere i seguenti BENEFICI FISCALI

Persone fisiche
Detrazione: pari al 30% dell’erogazione liberale, per un importo complessivo in ciascun periodo di imposta non superiore a 30.000 Euro (Art. 83, Dlgs. 117/2017)
Deduzione dal reddito complessivo netto: fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (Art. 83, Dlgs. 117/2017)
Persone giuridiche

Deduzione dal reddito complessivo netto: fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (Art. 83, Dlgs. 117/2017)

 

l' Associazione Vieni al Punto! - Aps

Vieni al Punto! nasce dall’idea e dall’esperienza di vita personale dell’attuale Presidente Serena Grasso.

L’idea trova da subito il supporto e la condivisione dei professionisti Azzurra Carrozzo (sessuologa e psicoterapeuta), Simone Placì ed Elisa Perrone (terapisti occupazionali), Tamara Pentassuglia (psicologa specializzata nel neurocognitivo), della mamma Lory e dell’amica artista Paola Valenti.

L’1 febbraio 2021 poiché i sogni non stanno nei cassetti perché ci stanno stretti per volontà dei 7 soci fondatori si costituisce formalmente a Lecce l’associazione Vieni al Punto!

L’ obiettivo dell’associazione è promuovere la socializzazione, il benessere sessuale e genitoriale, l’ autonomia e l’indipendenza dei giovani con particolare attenzione ai giovani con disabilità e svantaggio sociale , attraverso giochi di società, incontri e aperitivi tematici live e online accessibili a tutta la comunità e consulenze o terapie a domicilio. Le modalità di intervento sono professionali ma allo stesso tempo giocose…. Per apprendere insieme divertendosi.

SERENA GRASSO - pRESIDENTE
E’ la mente e il cuore pulsante di Vieni Al Punto!
Politologa per sbaglio, artista per natura, molto creativa e poco moderata è inarrestabile e va dritta al punto!
Dicono che abbia anche disabilità neuromotoria…ma questo è solo un piccolo dettaglio! Sul progetto Vieni al Punto dice:
 
“L’idea nasce da un sogno personale da condividere con altre persone che si trovano nella mia stessa condizione, ma non solo. Un luogo accessibile a tutti, privo non solo di barriere architettoniche, ma anche di tabù e stereotipi dove i giovani (TUTTI) possono confrontarsi e divertirsi liberamente, unito a quello di vivere una vita indipendente secondo i propri desideri e con la maggiore autonomia possibile.
Simone placì - VICEPRESIDENTE
terapia occupazionale

Laureato presso l’università di Roma “La Sapienza”.
È presidente della commissione d’albo dei terapisti occupazionali della provincia di Lecce e
lavora presso due RSA: “Villa Iris” con persone anziane non autosufficienti e presso “San Domenico”, che ha come utenti giovani disabili e anziani .

“Ho accolto subito l’idea di entrare a far parte di Vieni al Punto, dalla spinta e la motivazione di molti giovani con una forte voglia di essere sempre più autonomi, indipendenti e socialmente attivi”

AZZURRA CARROZZO - TESORIERA
SESSUOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Laureata presso l’Università degli Studi dell’Aquila in “Psicologia Clinica e Dinamica”, con indirizzo “Sessuologia”, si è poi specializzata in Sessuologia presso l’Istituto IISS di Roma, tramite un’ulteriore formazione biennale. È presidente dell’Associazione Cepss – Centro Pugliese di Sessuologia Scientifica.
Si occupa principalmente di consulenza sessuologica e terapia dei disturbi sessuali a origine psicogena, di benessere psicologico e sessuale nell’individuo e nella coppia, di educazione sessuale e prevenzione in bambini, adolescenti e adulti. Porta avanti, ormai da anni, incontri di educazione sessuale per genitori e famiglie, consapevole dell’importanza che riveste il parlare di sessualità fin dalla nascita.
Promuove la salute sessuale attraverso eventi itineranti di formazione e informazione, con la conduzione di gruppi di confronto e di laboratori di alfabetizzazione emotiva e consapevolezza corporea.
Ha pubblicato nel 2017 il libro “Piacere Nostro: tutto quello che non avete mai avuto
il coraggio di chiedere sull’eiaculazione femminile”, un testo scientifico-divulgativo sullo squirting e il Punto G.

” Ho aderito a Vieni al Punto perché mi occupo principalmente di benessere sessuale, e ritengo che questo sia un diritto di tutti gli esseri umani. Tutti, in qualche maniera, possiamo essere disabili nella nostra sessualità, ed è fondamentale che ogni individuo acquisisca nuove competenze e scopra nuove risorse”.

TAMARA PENTASSUGLIA - SEGRETARIA
esperta in NEUROPSICOLOGiA

Laureata in psicologia presso l’Universita di Lecce “Unisalento”,  esperta in valutazione e riabilitazione neurocognitiva. Negli anni si è formata e ha lavorato negli ambiti dei disturbi del neurosviluppo e della disabilità, con bambini, adolescenti e adulti.

“Ho abbracciato con grande entusiasmo l’idea di “Vieni al punto!” poiché credo fermamente nella necessità di uno spazio in cui poter conquistare l’autonomia in tutte le sue sfaccettature, attraverso lo sviluppo di fiducia e autodeterminazione e, non meno importante, tramite la socializzazione.”

Cosa facciamo

L’ associazione può supportare i giovani con disabilità e con svantaggio sociale a:

  • Raggiungere il maggior livello di autonomia possibile nelle azioni di vita quotidiana significative per la persona (vestirsi, lavarsi, truccarsi,bere, mangiare);
  • Migliorare la socializzazione con i coetanei e apprendere ad utilizzare le principali piattaforme utilizzate in questo periodo di emergenza sanitaria per la didattica a distanza e altri eventi (zoom, teams, facebook etc);
  • Ricevere informazioni sulla sessualità e autonomia;
  • Comunicare i bisogni sessuali, di autonomia e indipendenza al partner, ai famigliari, agli amici;
  • Supportare i genitori e famigliari nell’affrontare l’argomento sesso e autonomia con i figli\sorelle etc;
  • Individuare le motivazioni che ostacolano la sessualità e in caso di persone con disabilità individuare strategie e ausili per esplicare le funzioni sessuali secondo i propri desideri e con il maggior livello di autonomia e consapevolezza possibile;
  • Affrontare le paure e riconoscere i punti di forza e debolezza rinforzando l’autostima;
  • Supportare nella maturazione della decisione alla genitorialità, sia per gli aspetti piscologici e clinici e in caso di disabilità fisica anche per gli aspetti gestionali;
autonomia e indipendenza

genitorialita'

socializzazione e addestramento all'utilizzo delle nuove piattaforme (zoom, teams etc.)

Vieni al Punto Social talk

inaugurazione e premiazione

Vita di coppia e sessualita'

Youtuber&Blogger Tra autonomia e vita quotidiana.

Come puoi supportare la gratuità e continuità delle attività:

  1. Effettuare una donazione liberale in denaro o in materiali singola o regolare
  2. Donare un’attività specifica a scelta tra quelle proposte ad inizio pagina
  3. Donare il tuo compleanno. Invece di un regalo, chiedi una donazione e festeggia con Vieni al Punto! 
  4. Organizza il tuo evento ( festa, gara sportiva,  torneo, tombolata) e raccogli fondi per Vieni al Punto facendo ciò che ti piace
  5. Diventare Volontario\a
  6. Diventare socio ordinario e partecipare attivamente alla vita associativa

Indossando e supportando le nostre campagne di sensibilizzazione

Perchè supportaci?
"Da soli si va veloce, insieme si va lontano!"

Sostenerci significa regalare concretamente ai giovani con disabilità e con svantaggio sociale la libertà di vivere la propria vita con la maggiore felicità, consapevolezza e autonomia possibile usufruendo  gratuitamente  dei nostri professionisti.

BENEFICI FISCALI

Le donazioni effettuate su conto corrente possono avere i seguenti BENEFICI FISCALI;

Persone fisiche
Detrazione: pari al 30% dell’erogazione liberale, per un importo complessivo in ciascun periodo di imposta non superiore a 30.000 Euro (Art. 83, Dlgs. 117/2017)
Deduzione dal reddito complessivo netto: fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (Art. 83, Dlgs. 117/2017)
Persone giuridiche

Deduzione dal reddito complessivo netto: fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (Art. 83, Dlgs. 117/2017)

Seguici su Facecook